Europe Direct Teramo
2 girls 1 cup

Europe Direct Contact Centre

EDIC Teramo Web TV

Prodotti multimediali dell'EDIC Teramo

Presidenza Slovacca del Consiglio dell'UE

Comitato delle Regioni

Trasmissioni dello "Studio Europa"

Links utili

Traduzione Automatica

English Arabic Bulgarian Chinese (Simplified) Chinese (Traditional) Croatian Czech Danish Dutch Finnish French German Greek Hindi Italian Japanese Korean Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Spanish Swedish Catalan Filipino Hebrew Indonesian Latvian Lithuanian Serbian Slovak Slovenian Ukrainian Vietnamese Albanian Estonian Galician Hungarian Maltese Thai Turkish Persian
Home Page
Europe Direct Teramo
Sisma: ecco gli strumenti dell'Ue per sostenere l'Italia

bandiera italia luttoBRUXELLES - L'Italia non è sola ad affrontare il terremoto che ha lasciato vittime e macerie, l'Ue si è già mobilitata. "Siamo, come sempre, solidali con la nazione italiana e siamo pronti a fornire assistenza in qualsiasi modo possiamo", ha dichiarato il presidente della Commissione Ue Jean-Claude Juncker, mentre l'Alto rappresentante Federica Mogherini, che ha chiamato il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ha assicurato che l'Ue "è pronta a mettere a disposizione tutte le risorse e gli strumenti previsti in queste circostanze".

Tra gli strumenti il Fondo di solidarietà, il meccanismo di protezione civile e i servizi offerti da Copernico, uno dei programmi satellitari europei:

- FONDO DI SOLIDARIETÀ. Può essere attivato su richiesta dell'Italia entro 12 settimane dal disastro, una volta quantificati i danni diretti. La Commissione ha 6 settimane per valutare e proporre un ammontare di aiuti che deve essere approvato da Consiglio e Parlamento Ue. I fondi Ue possono essere utilizzati esclusivamente per le operazioni d'emergenza: ripristino delle infrastrutture (acqua, elettricità, strade, ospedali o tlc), assistenza agli sfollati, protezione del patrimonio culturale, operazioni di pulizia.

Per il terremoto in Molise (2002) l'Italia aveva ricevuto 30,1 mln, per l'Abruzzo (2009) 493,8 mln, e per l'Emilia-Romagna (2012) 670,2 mln. 

- MECCANISMO DI PROTEZIONE CIVILE. Sempre su richiesta di attivazione da parte dell'Italia, consente alla Commissione Ue di coordinare gli aiuti provenienti dagli altri Paesi verso le zone colpite dal disastro e di cofinanziare le spese di trasporto di materiali ed esperti. La Protezione civile italiana ha informato Bruxelles che almeno per il momento non è necessaria assistenza internazionale, anche se i contatti sono continui su tutti gli sviluppi della situazione. Questo meccanismo fu utilizzato per il terremoto dell'Aquila. 

- SERVIZI DI COPERNICO. L'unica richiesta italiana finora inoltrata al Centro di coordinamento per la risposta alle emergenze della Commissione Ue, che è stato in contatto con la Protezione civile italiana sin dalla scorsa notte, è l'accesso al Servizio di gestione delle emergenze di Copernico. La richiesta riguarda le mappe satellitari per la valutazione dei danni di Amatrice e Accumoli, ma può essere estesa alle altre aree colpite dal sisma nel corso delle prossime ore.

 
Nuova campagna "Tutti condividiamo gli stessi sogni"

La Commissione ha presentato un "Elenco di azioni per far progredire l'uguaglianza delle persone LGBTI", per il periodo 2016-2019, finalizzato a combattere la discriminazione nei confronti di queste persone e che prevede attività di comunicazione e di sensibilizzazione per migliorare l’accettazione sociale di questo gruppo. L'elenco di azioni della Commissione è sostenuto dal Consiglio, che a giugno 2016 ha adottato per la prima volta conclusioni del Consiglio in questo ambito. La Commissaria Jourová ha dichiarato: "Alla luce di livelli di discriminazione crescenti, i politici devono far sentire la propria voce a tutela dei diritti dei gruppi più vulnerabili della società. La nostra campagna mira a contribuire a migliorare l’equità, l’accettazione sociale e la parità di diritti delle persone LGBTI in Europa e coinvolgerà le parti interessate a tutti i livelli, dalle ONG alle autorità nazionali ai media."

L'ultima indagine Eurobarometro sulla discriminazione (2015) indica che secondo il 60% dei cittadini dell'UE la discriminazione fondata sull'orientamento sessuale e sull'identità di genere è un fenomeno diffuso, una tendenza in aumento dal 2012. Inoltre secondo l'ultima indagine dell'Agenzia dell'UE per i diritti fondamentali, una persona LGBTI su tre sarebbe stata attaccata o minacciata con violenza a causa della sua sessualità. È in questo contesto che la Commissione avvia la propria campagna.

http://ec.europa.eu/justice/discrimination/orientation/awareness-raising/index_it.htm

 
Juvenes Translatores – Concorso europeo per giovani traduttori

Anche quest’anno la Direzione Generale della Traduzione della Commissione europea

organizza Juvenes Translatores 2016, un concorso di traduzione per le scuole secondarie dell’Unione europea.

Le scuole che desiderano partecipare devono iscriversi per via elettronica nel sito web tra il 1° settembre e il 20 ottobre 2016.

La prova si svolgerà il 24 novembre 2016. Il giorno della prova la DG Traduzione fornirà alle scuole i testi da tradurre. Le prove si svolgeranno secondo le modalità disposte dalla scuola. Le traduzioni devono essere caricate il giorno stesso in una banca dati gestita dalla DG Traduzione.

La DG Traduzione valuterà le traduzioni e sceglierà una traduzione vincente per ciascuno Stato membro.

I vincitori saranno invitati a una cerimonia di premiazione, che si terrà a Bruxelles nella primavera 2017 (la DG Traduzione prenderà a suo carico le spese di viaggio e di alloggio di un vincitore, un accompagnatore adulto e un insegnante per ciascuno Stato membro).

Ciascuno studente può scegliere di tradurre da qualsiasi delle 24 lingue ufficiali in qualsiasi altra lingua ufficiale dell’Unione europea.

http://ec.europa.eu/translatores/rules/index_it.htm

 
Abruzzo: tirocini per soggetti svantaggiati - Dalla Regione Abruzzo 3,6 milioni di euro per ridurre il numero di persone a rischio di povertà ed esclusione sociale.

Il bando finanzia almeno 8 Piani Integrati di Inclusione, ciascuno dei quali deve prevedere l’attivazione di almeno 63 Progetti individualizzati. Il Piano Integrato di Inclusione è costituito da due linee di intervento:  Linea 1: Il “Piano Integrato di Inclusione” deve prevedere l’attivazione, o la sostenibilità se già presente, di uno Sportello di contrasto alla Povertà e all’Esclusione Sociale, collocato nell’area territoriale di riferimento della candidatura, finalizzato all’individuazione, presa in carico e redazione del Progetto individualizzato di inclusione socio-lavorativa dei destinatari;

Linea 2: Azioni di inclusione attiva, finalizzate all’attivazione di almeno 63 tirocini in favore degli utenti dei servizi di cui alla Linea 1 e, per quelli gravati da carichi di cura, all’erogazione di voucher di servizio.

Le candidature per la realizzazione degli interventi possono essere presentate esclusivamente da Associazioni Temporanee di Scopo costituite o costituende cui partecipano: a) almeno uno degli Ente d’Ambito Sociale operante nell’area territoriale di riferimento della candidatura; b) almeno un Organismo di Formazione, accreditato o accreditando per l’ambito Orientamento e/o per l’ambito “Utenze speciali”; c) almeno un’Agenzia per il lavoro accreditata.

 

Le domande devono essere presentate entro il 16 ottobre 2016. 

 

 https://app.regione.abruzzo.it/avvisipubblici/202940144IDluglio2016

 
Easyjet assume

La compagnia aerea Easyjet avvia le selezioni per assumere oltre cento assistenti di volo da impiegare in Italia: le offerte di lavoro riguardano assunzioni a tempo determinato e indeterminato, comprese di programmi di formazione, opportunità di crescita professionale e accesso a benefit. La notacompagnia aereavuole espandere la propria presenza nel nostro Paese e creerà numerosi posti di lavoro aMilano, Napoli e Venezia.

 

Info su:  https://careers.easyjet.com/it/

 

 
ORARIO ESTIVO

Si comunica all’utenza che dal 16 al 31 agosto 2016 il Centro Europe Direct Teramo rispetterà i seguenti orari di apertura al pubblico:

 

- dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 13.00.

 

 

Gli uffici rimarranno chiusi per ferie dal 16 al 19 Agosto p.v.

 
L'Unione europea e Unicef ampliano la loro collaborazione per la protezione dei diritti dei bambini nel Sud Est Europa

Dal 2001, l'UE e Unicef hanno lavorato insieme con i paesi attualmente in fase di adesione all'UE, come Albania,Bosnia ed ErzegovinaSerbia e Turchia. Tale collaborazione si sta espandendo per includere Kosovo,Montenegro e Ex Repubblica Jugoslava di Macedonia. Quest'anno ha aderito anche l'ONG Forum Europeo sulle Disabilità (EDF). Il partenariato contribuirà a migliorare la coordinazione per  fornire risposte multisettoriali alla violenza contro i bambini. I professionisti del settore potranno usufruire di dati qualitativamente migliori, strumenti innovativi , conoscenza e meccanismi per prevenire o rispondere alla violenza, abuso e abbandono e ridurre la distanza sociale tra i bambini con e senza disabilità.

Http://ec.europa.eu/enlargement/news_corner/news/2016/08/20160804_en.htm 

 

 
Label europeo delle Lingue 2016: il bando per istruzione e formazione

La diversità linguistica è una delle ricchezze più grandi dell’Europa, da proteggere, da promuovere e da vivere. Per riprendere il motto di Erasmus+, niente cambia la vita e apre la mente come cimentarsi con una nuova lingua, comunicare in una lingua diversa dalla propria, ascoltare le lingue degli altri. La Commissione Europea, di concerto con gli Stati Membri, dedica specifica attenzione al multilinguismo attraverso le diverse azioni in cui si declina il Programma Erasmus+,  e anche attraverso un’iniziativa specifica volta a stimolare l’utilizzo e la valorizzazione dei risultati di eccellenza nel multilinguismo e a promuovere l’interesse pubblico nell’apprendimento delle lingue: il LABEL EUROPEO DELLE LINGUE.

 

Info:  http://www.erasmusplus.it/label-lingue2016/

 
Volontari dell'Unione per aiuto umanitario

Sono aperte le candidature ai primi posti vacanti pubblicati nel quadro dell'iniziativa dell'Unione europea "Volontari dell'Unione per l'aiuto umanitario". Nel corso dell'estate ne saranno pubblicati altri bandi. L'iniziativa è aperta ai cittadini dell'UE e offre opportunità a volontari esperti e meno esperti maggiorenni. Si cercano volontari con qualifiche e competenze diverse in ambiti quali: scienze politiche, ingegneria, economia, scienze sociali, contabilità e istruzione. I volontari dell'Unione per l'aiuto umanitario non saranno impiegati in situazioni di grave emergenza, ma lavoreranno con le comunità locali per fornire un sostegno pratico ai progetti umanitari. I primi volontari saranno distribuiti nelle regioni colpite da calamità in tutto il mondo alla fine del 2016, dopo una formazione approfondita.

 

 http://ec.europa.eu/echo/what/humanitarian-aid/eu-aid-volunteers_en

 
Translating Europe Forum 2016 - Bruxelles, 27-28 ottobre

La direzione generale della Traduzione della Commissione europea organizza ogni anno il #TranslatingEurope Forum per riunire gli operatori del settore, discutere temi di interesse comune e incentivare la cooperazione.

Sono aperte le iscrizioni al Forum 2016, che verterà su strumenti di aiuto alla traduzione e tecnologie di traduzione. Si esaminerà il tema da diversi punti di vista, dal ruolo delle istituzioni pubbliche a quello degli utenti finali(i traduttori), alle implicazioni per la formazione dei traduttori e la ricerca nel campo.

Le iscrizioni si chiuderanno il 30 settembre.

Il programma preliminare è online sul sito di: https://twitter.com/hashtag/TranslatingEurope?src=hash&lang=it

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 72

Cerca nel sito

Ente Ospitante

Partner

Enti aderenti

Europe Direct Teramo 2.0

Visite giornaliere

Top 11:
Unknown flag 32%Unknown (6)
Israel flag 11%Israel (2)
Philippines flag 11%Philippines (2)
Portugal flag 11%Portugal (2)
Germany flag 5%Germany (1)
India flag 5%India (1)
Madagascar flag 5%Madagascar (1)
Malaysia flag 5%Malaysia (1)
Russian Federation flag 5%Russian Federation (1)
Sri Lanka flag 5%Sri Lanka (1)
Thailand flag 5%Thailand (1)
19 visite da 11 Nazioni

Visite ieri:51
Visite mensili1350
Pagine visitate oggi:262
Pagine visitate questo mese:54038

Login Europa Network