Europe Direct Abruzzo Nord Ovest
 

Europe Direct Abruzzo Nord-Ovest

Centro di Informazione della Commissione Europea

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Europe Direct Abruzzo Nord Ovest

Avviso chiusura uffici

Si comunica che nel mese di Agosto gli uffici del Centro Europe Direct rispetteranno il seguente orario di apertura al pubblico:

- da lunedì a venerdì dalle ore 09.00 alle 13.00. 

Si avvisa, inoltre, che gli uffici resteranno chiusi per ferie dal 12 al 23 Agosto.

 images

 

Creare un'Europa più equa e sociale: entrano in vigore importanti atti legislativi proposti dalla Commissione Juncker

Sono entrati in vigore nei giorni scorsi il regolamento che istituisce l'Autorità europea del lavoro e la direttiva relativa a condizioni di lavoro trasparenti e prevedibili.

Si compie così una tappa fondamentale affinché il pilastro europeo dei diritti sociali diventi realtà per i cittadini dell'UE. Grazie all'Autorità europea del lavoro i cittadini e le imprese dell'UE potranno contare sull'applicazione equa ed efficace della normativa dell'UE per la mobilità dei lavoratori e il coordinamento della sicurezza sociale. In particolare, l'Autorità europea del lavoro aiuterà gli Stati membri a fornire informazioni e servizi ai cittadini e alle imprese, faciliterà la cooperazione, contrasterà gli abusi e contribuirà allo scambio di informazioni attraverso le frontiere, oltre a svolgere un ruolo di mediazione tra gli Stati membri in caso di controversie. Mediante le nuove norme su condizioni di lavoro trasparenti e prevedibili la Commissione modernizza il diritto del lavoro dell'UE e lo adatta al nuovo mondo del lavoro così 200 milioni di lavoratori nell'UE trarranno vantaggio da norme minime di tutela nuove o migliorate. I lavoratori, in particolar modo quelli più vulnerabili, godranno di maggiore trasparenza perché fin dall'inizio del rapporto di lavoro riceveranno informazioni essenziali sulle condizioni di lavoro che li attendono, le quali saranno anche più prevedibili. Ciò migliorerà la situazione in particolare di coloro che sono attivi nelle nuove forme di lavoro, quali i contratti "a zero ore", e dei lavoratori domestici che fino ad ora non erano tutelati dalle norme dell'UE.




 

In vigore nuove norme sull'equilibrio tra lavoro e vita familiare

nuove-norme -familiare-diritti-nuovi -genitori-1024x583 

Il 1° agosto è entrata in vigore la direttiva relativa all'equilibrio tra attività professionale e vita familiare, che conferisce nuovi diritti ai genitori e prestatori di assistenza che lavorano e aggiorna quelli già esistenti.

 

La nuova direttiva prevede non solo una serie di disposizioni nuove o più avanzate in materia di congedo parentale, congedo di paternità e congedo per i prestatori di assistenza, ma anche il diritto a richiedere modalità di lavoro flessibili. In questo modo i genitori e prestatori di assistenza avranno un'autentica opportunità di scelta su come conciliare la vita professionale e quella familiare in un'ottica di equa ripartizione delle responsabilità di assistenza.

 

Frans Timmermans, primo Vicepresidente della Commissione europea, ha dichiarato: "Un'Europa equa e sostenibile è un'Europa che permette alle donne e agli uomini di svolgere ruoli paritari a casa e sul luogo di lavoro. Sono orgoglioso del fatto che la nuova legislazione europea sull'equilibrio tra attività professionale e vita familiare, che noi abbiamo proposto, entri in vigore quest'oggi. Le nuove norme daranno un forte impulso alla parità di genere in tutto il continente e miglioreranno la vita familiare e la vita professionale di molti europei".

 

Marianne Thyssen, Commissaria per l'Occupazione, gli affari sociali, le competenze e la mobilità dei lavoratori, ha dichiarato: "I genitori e i prestatori di assistenza che lavorano potranno conciliare meglio l'attività professionale e la vita familiare. Si tratta di un enorme passo avanti verso un'Europa più sociale, nel vero spirito del pilastro europeo dei diritti sociali. Le nuove norme sono anche un modello per allineare le priorità sociali ed economiche. Le imprese saranno in grado di attirare e trattenere uomini e donne talentuosi e l'economia europea trarrà vantaggio da questa normativa, che contribuirà a colmare il divario di genere nei livelli di occupazione. Conciliare meglio l'attività professionale e la vita familiare sia per le donne sia per gli uomini è non solo una questione di giustizia, ma è anche una mossa intelligente".

 

Gli Stati membri hanno 3 anni di tempo per recepire le norme dell'UE nell'ordinamento nazionale.

 

 https://ec.europa.eu/social/BlobServlet?docId=17583&langId=en

 

 

Ursula von der Leyen eletta presidente della Commissione

Il 16 luglio scorso Ursula von der Leyenè stata eletta presidente della commissione europea. Con la sua visione di un'Europa più verde, più equa e basata su regole, è diventata la prima donna a ricoprire questa carica. Designata dai Ventotto a succedere  a Jean-Claude Juncker, è stata eletta con soli 383 voti a favore (su 733 votanti), la maggioranza necessaria prevista era di 374 voti. Quindi per soli 9 voti. I contrari sono stati 327. Ad annunciarlo è stato il nuovo presidente del Parlamento  europeo David Sassoli. La sua nomina da parte del Consiglio europeo è stato il risultato di un compromesso tra Germania e Francia con il consenso del governo italiano e dei paesi del blocco di Visegrad. A seguito di questa votazione,  entrerà in carica il primo novembre 2019.

 

 


Ente Ospitante

Europe Direct Contact Centre

Prodotti multimediali EDIC

Pubblicazioni

Links utili

Presidenza Consiglio UE Finlandia

Elezioni europee 2019

Europa.eu

Lavorare in Europa

Corpo Europeo di Solidarietà

Servizio Volontario Europeo


English French German Russian Spanish

Cerca nel sito

Sondaggi EUROPE DIRECT

Conoscenza dei diritti

Quale dei seguenti diritti di cittadino europeo vorresti conoscere meglio?

» GO_TO_POLL »
VOTESCHONVORBEI

jVS by www.joomess.de.

Archivio Sondaggi

Conoscenza dei diritti
Quale dei seguenti diritti di cittadino europeo vorresti...
749
Competenze UE
In quali delle seguenti materie vorresti che l'UE avesse...
762
Efficacia politiche europee
Quale delle seguenti politiche europee ritieni più...
744
Mezzi di comunicazione
Quale dei seguenti mezzi ritieni più efficaci per...
889

jVS by www.joomess.de.

EUROPE DIRECT 2.0

Studio Europa

Login Rete Europe Network