Ursula von der Leyen eletta presidente della Commissione

Ursula von der Leyen eletta presidente della Commissione

Stampa

Il 16 luglio scorso Ursula von der Leyenè stata eletta presidente della commissione europea. Con la sua visione di un'Europa più verde, più equa e basata su regole, è diventata la prima donna a ricoprire questa carica. Designata dai Ventotto a succedere  a Jean-Claude Juncker, è stata eletta con soli 383 voti a favore (su 733 votanti), la maggioranza necessaria prevista era di 374 voti. Quindi per soli 9 voti. I contrari sono stati 327. Ad annunciarlo è stato il nuovo presidente del Parlamento  europeo David Sassoli. La sua nomina da parte del Consiglio europeo è stato il risultato di un compromesso tra Germania e Francia con il consenso del governo italiano e dei paesi del blocco di Visegrad. A seguito di questa votazione,  entrerà in carica il primo novembre 2019.