La Commissione plaude l'impegno delle piattaforme digitali in vista delle elezioni europee

La Commissione plaude l'impegno delle piattaforme digitali in vista delle elezioni europee

Stampa

La commissione europea ha pubblicato nei giorni scorsi le ultime relazioni di Facebook, Google e Twitter sui progressi compiuti nel marzo 2019 nella lotta contro la disinformazione. Le tre piattaforme digitali sono firmatarie del codice di buone pratiche contro la disinformazione e si sono impegnate a riferire mensilmente sulle loro azioni in vista delle elezioni del Parlamento europeo del maggio 2019. Il Vicepresidente e Commissario responsabile per il mercato unico digitale Andrus Ansip,  ha accolto con favore i progressi compiuti con una dichiarazione in cui dichiara di apprezzare  gli sforzi compiuti da Facebook, Google e Twitter per aumentare la trasparenza in vista delle elezioni europee.